Xagena Mappa
Medical Meeting
Neurobase.it
Gastrobase.it

Risultati ricerca per "Beta-bloccanti"

Un farmaco cardiologico, il Propranololo ( Inderal ), potrebbe avere effetti positivi sul melanoma non-metastatico, rallentandone la progressione. Queste le conclusioni di uno studio condotto da rice ...


I pazienti trattati con beta-bloccanti a dosaggi bassi dopo infarto acuto del miocardio sembrano presentare un tasso di sopravvivenza sostanzialmente uguale rispetto ai pazienti che assumono beta-bloc ...


La FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso la priorità nella revisione per Ivabradina nel trattamento dello scompenso cardiaco cronico. L'Ivabradina è un farmaco orale che inibisce la cor ...


L'impiego dei beta-bloccanti non ha avuto effetto sulla sopravvivenza globale tra i pazienti con melanoma.Precedenti studi osservazionali e preclinici avevano suggerito che l'uso di beta-bloccanti avr ...


I medici evitano l’impiego dei beta-bloccanti nei pazienti con broncopneumopatia cronica ostruttiva ( BPCO ) e concomitante malattia cardiovascolare per il timore di eventi avversi a livello polmonare ...


Ricercatori del Royal Free and University College of Medical School di Londra hanno esaminato il grado di aggiornamento della terapia farmacologica nella prevenzione secondaria della malattia coronari ...


Nel corso degli ultimi 15 anni il trattamento dell’insufficienza cardiaca cronica è migliorato con l’introduzione di nuovi trattamenti farmacologici e dispositivi elettromedicali.Il trattamento dell’i ...


Lo scompenso cardiaco rappresenta l’incapacità del cuore a fornire la corretta quantità di sangue ossigenato all’organismo.I pazienti affetti da scompenso cardiaco vanno incontro ad affaticabilità nel ...