Xagena Mappa
Medical Meeting
Neurobase.it
XagenaNewsletter

L’FDA ha approvato Rexulti per la schizofrenia e il disturbo depressivo maggiore negli adulti


L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Rexulti ( Brexpiprazolo ) per il trattamento degli adulti affetti da schizofrenia e come terapia aggiuntiva agli adulti con disturbo depressivo maggiore.

L'efficacia di Rexulti è stata valutata nel trattamento della schizofrenia in due studi clinici di 6 settimane su 1.310 pazienti.
Il Brexpiprazolo ha ridotto l'insorgenza dei sintomi di schizofrenia, rispetto al placebo.

Rexulti è stata valutato come terapia add-on per il trattamento del disturbo depressivo maggiore in due studi di 6 settimane che hanno confrontato Brexpiprazolo più un antidepressivo versus placebo più un antidepressivo tra 1.046 pazienti che non erano adeguatamente trattati con il solo antidepressivo.
I pazienti che hanno ricevuto Brexpiprazolo hanno presentato meno sintomi di depressione rispetto a quelli che avevano ricevuto il placebo.

Gli effetti indesiderati più comuni di Brexpiprazolo sono stati: aumento di peso e irrequietezza.

Nella scheda tecnica di Rexulti è stato inserito un boxed warning ( massima avvertenza ) riguardo a un aumentato rischio di pensieri e comportamenti suicidari nei bambini, adolescenti e giovani adulti che assumono antidepressivi.
Il boxed warning avverte anche che l'uso off-label di Brexpiprazolo per il trattamento di problemi comportamentali tra i soggetti anziani con psicosi correlata alla demenza è associato a un aumento del rischio di mortalità. ( Xagena2015 )

Fonte: FDA, 2015

XagenaHeadlines2015



Indietro