Ibuprofene
Dolore Mylan
Xagena Newsletter
Alliance Dermatologia & Dermocosmesi

Inibitori della neuraminidasi per l'influenza: revisione Cochrane ( 2012 )


E’ stata aggiornata la revisione sui farmaci antivirali Zanamivir ( Relenza ) e Oseltamivir ( Tamiflu ) per l'influenza, sulla base delle relazioni dei produttori e dei commenti delle Autorità di regolamentazione.

In considerazione delle discrepanze negli studi presentati e del sostanziale rischio di fattori di confondimento nelle pubblicazioni, i Ricercatori Cochrane hanno scelto di non-utilizzare i dati contenuti negli articoli pubblicati sulle riviste scientifiche.

E’ stato possibile verificare le informazioni degli studi clinici mediante i dati di documenti generati da organismi di regolamentazione nazionali e regionali durante i processi di autorizzazione nel Regno Unito, Stati Uniti, Europa e Giappone, rapporti su studi parziali dei produttori di Oseltamivir e dall’EMA ( European Medicines Agency ).

La società produttrice di Oseltamivr, Roche, non ha fornito l'intera serie di relazioni di studi clinici sul farmaco antivirale, nonostante cinque richieste avanzate dai Ricercatori Cochrane tra giugno 2010 e febbraio 2011.
Roche non ha fatto commenti sostanziali sulla revisione Cochrane.

Sulla base delle valutazioni dei documenti ottenuti, i Ricercatori sono giunti alla conclusione che ci sono stati seri problemi con la progettazione, la conduzione e la disponibilità di informazioni in molti degli studi; per questo motivo è stato deciso di non procedere a una meta-analisi di tutti i dati di Oseltamivir, come previsto.

È stata invece effettuata l’analisi degli effetti sui sintomi ( ridotti di 21 ore circa ) e sull’ospedalizzazione ( nessuna evidenza di effetto ) delle persone con sindrome simil-influenzale in base ai dati provenienti da tutte le persone arruolate negli studi di trattamento con Oseltamivir.

Non è stato possibile stabilire altri esiti a causa dell’indisponibilità dei dati per tutte le persone arruolate negli studi di trattamento con Oseltamivir.
L’analisi Cochrane è giunta alle stesse conclusioni dell’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti ( FDA, Food and Drug Administration ) riguardo agli effetti di entrambi i farmaci.

Secondo l’FDA i due inibitori della neuraminidasi sono indicati nella prevenzione e nel trattamento dei sintomi influenzali e non per altre indicazioni ( come prevenzione della trasmissione del virus dell'influenza da persona-a-persona o prevenzione della polmonite ).

Ci sono prove che suggeriscono che entrambi i farmaci siano associati a reazioni avverse ( Oseltamivir: nausea, vomito; Zanamivir: probabilmente asma).

L’FDA ha definito modesta l’attività di entrambi i farmaci. ( Xagena2012 )

Jefferson T et al, Cochrane Summaries, 2012

XagenaHeadlines2012



Indietro