Alliance Cicatrici
Forum Infettivologico
Alliance Dermatite
Xagena Newsletter

EMA ha assegnato la designazione di farmaco orfano a Oxabact per la sindrome dell'intestino corto


Il Comitato per i medicinali orfani ( COMP ) dell'Agenzia europea per i medicinali ( EMA ) ha concesso la designazione di farmaco orfano a Oxabact per il trattamento della sindrome dell'intestino corto.

Oxabact è un farmaco somministrato per via orale a base di Oxalobacter formigenes, che è già stato designato come farmaco orfano nell'Unione Europea e negli Stati Uniti per il trattamento della iperossaluria primaria.

La nuova designazione arriva in risposta ai dati preclinici e clinici preliminari che hanno mostrato l'efficacia di Oxabact per il trattamento della sindrome dell’intestino corto, una rara condizione di malassorbimento, caratterizzata da diarrea, alterato assorbimento dei nutrienti, dilatazione intestinale e dismotilità.
Questa condizione è associata a significativa morbilità, mortalità, riduzione della qualità di vita.

Si stima che circa 15.000 e 20.000 persone soffrano di sindrome dell’intestino corto, rispettivamente, negli Stati Uniti e nell’Unione Europea. ( Xagena )

Fonte: Oxthera, 2014

XagenaHeadlines2014



Indietro