Alliance Cicatrici
Forum Infettivologico
Alliance Dermatite
Xagena Newsletter

Autorizzato nell'Unione Europea il vaccino Ad26.COV2.S di Johnson & Johnson


Il vaccino Ad26.COV2.S di Johnson & Johnson è somministrato una sola volta ( dose singola) ed è omologato per le persone a partire dai 18 anni di età.
Il vettore è un adenovirus umano ( variante umana del virus del raffreddore ) che contiene la struttura delle proteine spike del coronavirus SARS-CoV-2, sulle cui basi viene attivata la risposta immunitaria desiderata contro il virus nelle cellule immunitarie umane.

I dati dello studio presentati hanno mostrato in tutte le fasce di età testate un’efficacia compresa tra il 64.2% ( fascia di età:18-64 anni ) e l’82.4% ( fascia di età: 65 anni e oltre ) 14 giorni dopo la vaccinazione.
Il vaccino di Johnson & Johnson permette di evitare i decorsi gravi e critici della malattia da COVID-19 ( fino a quasi l’85% ).
Inoltre, è stato dimostrato che è anche efficace contro le mutazioni presenti in Brasile e Sud Africa ( varianti SARS-CoV-2 ).

Gli effetti collaterali più comuni riportati negli studi clinici sono stati cefalea, stanchezza, dolori nel sito di iniezione o nausea.
La maggior parte delle reazioni al vaccino si è verificata entro 1-2 giorni dalla vaccinazione e la durata è stata breve ( 1-2 giorni ).

Il vaccino può essere conservato congelato a una temperatura compresa tra -25 °C e -15 °C e trasportato congelato o scongelato a una temperatura compresa tra 2° C e 8 °C.
Dopo averlo tolto dal congelatore, il vaccino chiuso può essere conservato in frigorifero per massimo 3 mesi. ( Xagena )

Fonte: EMA, 2021

XagenaHeadlines2021



Indietro