OncoGinecologia.net
OncologiaMedica.net
Cardiologia.net

Stati Uniti: FTC, i prodotti omeopatici devono dimostrare di essere sicuri ed efficaci


La Federal Trade Commission ( FTC ) ha annunciato la sua intenzione di perseguire i produttori di prodotti omeopatici da banco ( OTC; over-the-counter ) che non siano in grado di portare prove scientifiche sulla sicurezza ed efficacia dei propri prodotti.

I prodotti omeopatici fondono le loro basi su un'idea risalente al 1700 che i sintomi della malattia possono essere trattati con dosi minime di sostanze che producono sintomi simili quando somministrati a dosi più elevate nelle persone sane.
La maggior parte dei rimedi sono così diluiti da non contenere livelli rilevabili della sostanza iniziale.
Questo è il motivo per cui coloro che sostengono l’omeopatia dichiarano che i propri prodotti sono sicuri.

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha permesso, con alcune limitazioni, che i rimedi omeopatici fossero commercializzati in farmacia come OTC senza prova di efficacia o di sicurezza.
Di recente l’FDA ha emesso un alert riguardo a compresse e a gel omeopatici utilizzati per alleviare il dolore e i sintomi della dentizione, perché possono comportare rischi per i neonati e i bambini, tra cui il rischio di convulsioni.
Il produttore ha immediatamente interrotto la vendita di questi prodotti.

In passato, la FTC aveva raramente messo in discussione le dichiarazioni dei produttori di prodotti omeopatici.
Ora la politica della FTC è cambiata. I prodotti omeopatici OTC saranno considerati come i normali farmaci, che devono produrre prove su sicurezza ed efficacia.

Negli Stati Uniti, le società che producono prodotti omeopatici devono, ora, produrre evidenza scientifica. Dichiarare che un prodotto omeopatico è efficace sulla base delle teorie del 1700, senza alcuna moderna evidenza scientifica, verrebbe considerata una dichiarazione mendace, illegale.

Per evitare la violazione, secondo FTC, i produttori possono inserire nell’etichettatura e nella pubblicità l’affermazione che non c’è evidenza scientifica che il prodotto funzioni, o che le dichiarazioni sul prodotto si basano solo su teorie della medicina omeopatica del 1700 che non sono accettate dalla maggior parte degli esperti medici moderni.

In un report del 2015, solo negli Stati Uniti sono stati depositati presso l’FDA dossier più di 7000 prodotti omeopatici, ma che solo 1000 sono commercializzati regolarmente, e meno di 100 hanno un’ampia commercializzazione.
L’FDA tuttavia non ha esaminato i dossier e non li ha validati. ( Xagena )

Source: FTC :: U.S. Federal Trade Commission, 2016

XagenaHealines2016



Indietro